SOCIETÀ BIBLIOTECHE DIGITALI BIBLIOTECA ATTIVITÀ DI RICERCA ATTIVITÀ EDITORIALE LINK UTILI « Home «
 
Eventi Futuri
Eventi Passati
Iscriviti e sostieni
Biblioteche digitali
HOME Bacheca

Bacheca

Eventi e novità

Lunedì 17 giugno 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Comunità Baha'i
è lieta di invitarvi all'incontro

Diritti umani in Iran
Baha'i, donne e altre discriminazioni

moderatrice
Elisa Cassinelli
Domenica 16 giugno 2024, alle ore 14:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria è lieta di ospitare anche quest'anno la lettura di un capitolo dell'Ulisse di James Joyce, nell'ambito del 30o Festival internazionale di Poesia.
Giovedì 13 giugno 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Ennio Cirnigliaro
Sulle orme dell'elefante di Carlo Magno
Itinerari tra Genova e la Val Padana nell'Alto Medioevo

nell'ambito del progetto
Genova nel Medioevo

Mercoledì 12 giugno 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano al ciclo di conferenze


Tracce per una storia della città medievale

in collaborazione con il progetto
Genova nel Medioevo


tutte le conferenze si tengono alle ore 17
Martedì 11 giugno 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria

è lieta di invitarvi alla conferenza della consocia

Valeria Polonio
Dieci secoli di storia e vita senza nome

nell'ambito del progetto
Genova nel Medioevo

Lunedì 10 giugno 2024, alle ore 23:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria

vi invita al ciclo di conferenze


Medioevo scoperto / Medioevo inventato:
percezione e narrazione di dieci secoli di storia di mezzo

in collaborazione con il progetto
Genova nel Medioevo


tutte le conferenze si tengono alle ore 17
Lunedì 10 giugno 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 10 GIUGNO, ORE 17:30

L’ETÀ DELL’ORO DELLA SERIALITÀ TELEVISIVA ITALIANA
a cura di
ANNA PARODI e GUIDO REVERDITO

I nostri relatori ripercorreranno insieme al pubblico della Stanza del Cinema il momento di massimo splendore della produzione audiovisiva italiana destinata alla televisione, quel particolare momento della nostra Storia in cui a entrare e a consolidarsi nell’immaginario collettivo erano le icone della serialità di casa nostra, dal Maigret di Gino Cervi al Tenente Sheridan di Ubaldo Lay, dall’Ugo Pagliai de Il segno del comando alla Loretta Goggi de La freccia nera.

Ritorneremo con la memoria a quell’irripetibile fase di fermento creativo capace di coinvolgere milioni di telespettatori garantendogli non solo ore e ore di puro intrattenimento e di sana evasione, ma anche l’occasione di approcciarsi alla dimensione letteraria più alta, come testimoniano, fra gli altri, gli adattamenti de Il mulino del Po di Riccardo Bacchelli, de L’idiota di Fedor Dostoevskij, de La cittadella di Archibald Cronin e di Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen, per non parlare delle epocali, avanguardistiche trasposizioni de L’Odissea e de I promessi sposi.

Fu un’innovazione di cui dovette tenere conto anche la sala cinematografica, che accolse, opportunamente ridotti nel formato del lungometraggio, capolavori come Le avventure di Pinocchio di Luigi Comencini, Cristo si è fermato a Eboli di Francesco Rosi e Diario di un maestro di Vittorio de Seta.

Sarà un appassionante viaggio lungo trent’anni, che partirà dal 1954, anno dell’inizio del regolare servizio di televisione e della nascita del primo canale, e che si concluderà nel 1984, con la prima, storica miniserie della saga de La piovra, ideale canto del cigno di questa stagione strepitosa che, nei decenni a venire, avrebbe portato la formula dello sceneggiato a trasformarsi nella fiction degli anni ’90 e nei prodotti da piattaforma dei giorni nostri.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Sabato 8 giugno 2024, alle ore 16:30 Torna all'inizio
Conferenza a cura di
DEAI - Associazione culturale per l'Italia e il Giappone

Giovedì 6 giugno 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'editore De Ferrari è lieto di presentare l'incontro

Omaggio a Francesca Di Caprio Francia

in occasione della presentazione del volume di

Rosa Elisa Giangoia
Ricordare chi ha ricordato

Interverranno con l'Autrice

Giuseppina Schmid - Alba Zolezzi - Maria Cristina Castellani
Simonetta Ronco - Silvana Zanovello - Annalisa Francia
Mercoledì 5 giugno 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
Pianeta Marubbi - Rassegna culturale itinerante
è lieta di invitarvi alla rassegna

Genova chiama Firenze

con le presentazioni di

Bruno Morchio
Le ombre della sera

* * *

Tania Peri
Credo nelle finestre

Martedì 4 giugno 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria

è lieta di invitarvi alla conferenza del presidente

Stefano Gardini
Il quarto Centenario colombiano tra invenzione e celebrazione

nell'ambito del progetto
Genova nel Medioevo

Lunedì 3 giugno 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 3 GIUGNO, ORE 17:30

IL 77o FESTIVAL DI CANNES
E
LE USCITE IN SALA DI MAGGIO 2024

a cura di
ANDREA BORNETO - MARCO ROMAGNA  - BARBARA ZORZOLI

I nostri relatori presenteranno al pubblico della Stanza del Cinema i principali titoli del Festival di Cannes appena conclusosi, soffermandosi sui vincitori, come la Palma d’oro Anora, spericolata commedia che consacra lo statunitense Sean Baker fuori dal circuito indipendente, il Prix de la mise en scène Grand Tour, firmato da Miguel Gomes, il più importante autore portoghese contemporaneo, il Prix du Jury Emilia Pérez, che ha visto ricompensate anche le sue affiatate protagoniste, e Il seme del fico sacro, diretto dal dissidente iraniano Mohamed Rasoulof, per cui la Giuria si è di fatto inventata un riconoscimento speciale.

Ci sarà modo di menzionare anche gli esclusi eccellenti dal Palmares, dal Parthenope di Paolo Sorrentino, unico concorrente italiano, alla nuova tappa della fase terminale del cinema di David Cronenberg, il funereo The Shrouds, dalla quotidiana miseria di Bird della britannica Andrea Arnold alla monumentale impresa suicida di Francis Ford Coppola, che torna dietro la cinepresa con Megalopolis.

Infine, come sempre, una selezione delle uscite più interessanti del mese precedente, a partire da Il gusto delle cose di Tran anh Hung, insignito anch’esso del Premio per la Miglior Regia sulla Croisette ma nell’edizione dello scorso anno, passando per l’esotico C’era una volta in Bhutan, che riporta nelle nostre sale il “Paese della felicità” dopo l’exploit di Lunana - Il villaggio alla fine del mondo, per fare tappa nell’Ungheria di Una spiegazione per tutto, campione della sezione Orizzonti all’ultima Mostra di Venezia, e infine approdare a Hollywood con il remake di un recente thriller belga, Mothers’ Instinct, con i Premi Oscar Jessica Chastain e Anne Hathaway.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole arrivate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Venerdì 31 maggio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
Erga Edizioni
con il patrocinio dell'Associazione "A Compagna"
sono liete di invitarvi alla presentazione di

Francesco Pittaluga
Quell'indimenticabile estate del 1921
San Michele - Riviera Ligure

dialogano con l'Autore
Maria Cristina Castellani e Carla Scarsi
Mercoledì 29 maggio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria

è lieta di invitarvi alla conferenza del consocio

Davide Debernardi
Il «Caffaro» di Giovanni Scriba: Luigi Tommaso Belgrano divulgatore

nell'ambito del progetto
Genova nel Medioevo

Mercoledì 22 maggio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Anna Dagnino
I Santi del Medioevo
e l'architettura dei Monasteri genovesi

nell'ambito del progetto
Genova nel Medioevo

Mercoledì 22 maggio 2024, alle ore 16:00 Torna all'inizio
Il Comune di Genova
con la Società Ligure di Storia Patria
e l'Associazione Italiana Biblioteche - Sez. Liguria

è lieto di invitarvi alla presentazione del volume di

Luigi Marchini
Società Ligure di Storia Patria, Genova 2023

intervengono
Carlo Forcheri - Laura Malfatto - Francesca Nepori
Graziano Ruffini - Rodolfo Savelli - Valentina Sonzini

introduce e modera
Stefano Gardini

che si terrà alla
via del Seminario, 16 - Genova
Martedì 21 maggio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria

è lieta di invitarvi alla conferenza della consocia

Paola Guglielmotti
Un medioevo genovese: le ricerche di Roberto Sabatino Lopez

nell'ambito del progetto
Genova nel Medioevo

Domenica 19 maggio 2024, alle ore 10:15 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e il Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"

sono lieti di invitarvi alla conferenza del consocio

Dario Ferro
Le monete delle colonie genovesi
nell'Egeo Orientale e nel Mar di Marmara

che si terrà nella nostra sala-conferenze
domenica 19 maggio alle ore 10,15
Venerdì 17 maggio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 17 MAGGIO 2024 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Corrado Bozzano e Claudio Serra
Il trasporto urbano genovese in Val Bisagno
Storia illustrata da fine '800 ai giorni nostri
il Geko

Precisa ricostruzione storica
da parte di due esperti del settore
che abbiamo già ospitato in passato con altri libri
sull'argomento dei trasporti pubblici
nella nostra città e regione

La presentazione sarà tenuta dagli Autori con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.

Lunedì 13 maggio 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 13 MAGGIO, ORE 17:30

HENRI-GEORGES CLOUZOT, IL DIABOLICO

a cura di
JURI SAITTA

Juri Saitta condurrà un incontro dedicato al grande regista francese Henri-George Clouzot. Attivo soprattutto tra gli anni '40 e '60 e conosciuto in modo particolare per i suoi thriller, noir e polizieschi, l'autore si è caratterizzato per una messa in scena molto attenta alla costruzione della suspense e per una visione cinica e crudele dell'umanità, spesso descritta nei suoi aspetti più viscidi e meschini.

Anche se attualmente quasi dimenticato, Clouzot ha in realtà influenzato l'opera di registi e produzioni internazionali, come dimostrano i numerosi remake hollywoodiani dei suoi film, a cominciare da Il salario della paura (1977) di William Friedkin, rifacimento del classico Vite vendute (1953).

L'incontro ripercorrerà le tappe più importanti della filmografia del cineasta, dal giallo-enigma L'assassino abita al 21 (1942), passando per il controverso Il corvo (1943), il noir Legittima difesa (1947), il vincitore del Leone d'Oro di San Marco alla X Mostra del Cinema di Venezia Manon (1949), il dramma sottoproletario Vite Vendute, il thriller hitchcockiano I diabolici (1955), il documentario sull'arte Il mistero Picasso (1956), fino alle sue ultime opere, come il drammatico La verità (1960) con Brigitte Bardot.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Giovedì 9 maggio 2024, alle ore 10:00 Torna all'inizio
Lunedì 6 maggio 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 6 MAGGIO, ORE 17:30

LE USCITE IN SALA DI APRILE 2024

a cura di
ANDREA BOSCO - GUIDO REVERDITO

I nostri relatori aiuteranno gli ospiti della Stanza del Cinema ad orientarsi nella vasta offerta della programmazione di aprile, un mese caratterizzato da una variegata selezione di titoli di ambito sportivo: si comincia con il calcio di Zamora, malinconico debutto di Neri Marcoré dietro la macchina da presa, proseguendo con il judo di Tatami, collaborazione alla regia tra il cineasta israeliano Guy Nattiv e l’attrice iraniana Zar Amir Ebrahimi, e concludendo con il tennis di Challengers, nuova, infuocata impresa americana per il nostro Luca Guadagnino.

Sarà l’occasione per scoprire le molteplici declinazioni della produzione europea contemporanea, a partire dal tenero film d’animazione spagnolo Il mio amico robot, passando per la Francia di E la festa continua!, ultimo capitolo del romanzo proletario, rigorosamente marsigliese, di Robert Guédiguian, toccando il Regno Unito di Cattiverie a domicilio, commedia nera con protagonisti due beniamini del pubblico come Olivia Colman e Timothy Spall, e arrivando alla Germania di Anselm, approfondimento documentaristico dedicato all’artista Anselm Kiefer che Wim Wenders ha presentato a Cannes, in uno sfavillante 3D, nella stessa edizione che ha visto partecipare il suo Perfect Days.

Infine riattraverseremo l’Atlantico per gettarci nell’inquietante scenario di Civil War, più che un’opera di fantapolitica, un oscuro presagio su quello che si prospetta negli Stati Uniti del prossimo futuro, e faremo ritorno in Italia con Confidenza, adattamento dell’omonimo romanzo di Domenico Starnone firmato da Daniele Luchetti e presentato alla scorsa Berlinale.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Venerdì 3 maggio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 3 MAGGIO 2024 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Enzo Marciante e Giustina Olgiati
Madonna Ginevra
Una novella grafica molto genovese
tratta dal Decamerone
Coedit

Felice connubio fra l'attività
del famoso storico-fumettista che ben conosciamo
e dell'archivista la cui competenza è a tutti nota

La presentazione sarà tenuta dagli Autori con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Mercoledì 24 aprile 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
Pianeta Marubbi - Rassegna culturale itinerante
è lieta di invitarvi alle presentazioni di

Orietta Sammaruco
Il museo che non c'è

* * *

Stefania De Girolamo
Resta in noi

Domenica 21 aprile 2024, alle ore 10:30 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e il Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"

sono lieti di invitarvi alla presentazione del libro di

Enrico Ciferri
Il tesoro di San Quirico
Un'indagine a ritroso nel tempo
Lampi di Stampa

che si terrà nella nostra sala-conferenze
domenica 21 aprile alle ore 10,30
a cura del consocio Fabio Negrino
Venerdì 19 aprile 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 19 APRILE 2024 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Eugenio Montaldo 
La Confraternita di Santa Zita
Mille anni di storia a Genova nel Borgo Pila
Erredi Grafiche Editoriali

Precisa ricostruzione storica
di una delle più antiche e importanti
confraternite della nostra città

La presentazione sarà tenuta dall'Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Mercoledì 17 aprile 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Clario Di Fabio e Claudio Montagni
I porfidi e i marmi naturali
Storia antica e nuovi restauri della Cattedrale di Genova

nell'ambito del progetto
Genova nel Medioevo

Lunedì 15 aprile 2024, alle ore 16:00 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 15 APRILE, ORE 16:00

IL CINEMA DI JEAN-LUC GODARD

a cura dei
SOCI DEL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI

La Stanza del Cinema monografica di questo mese è un appuntamento speciale inserito nel programma dell’omaggio “JLG/JLG – Un portrait” organizzato dal Gruppo Ligure SNCCI e dal Laboratorio Probabile Bellamy con il patrocinio dell’Alliance Française de Gênes e del Dipartimento di Lingue e Culture Moderne dell’Università degli Studi di Genova.

Membri dell’associazione e studiosi dell’opera di Jean-Luc Godard si alterneranno alla cattedra per prendere in esame le fasi salienti, le componenti fondamentali e i riferimenti artistici della produzione del cineasta franco-svizzero, dal terremoto culturale di Fino all’ultimo respiro alla rivelazione internazionale de Il disprezzo, dalla fase sessantottina del Gruppo Dziga Vertov al primo approccio alle tecnologie elettroniche, passando per il suo sostegno alla causa palestinese e il monumentale progetto delle Histoire(s) du cinéma per chiudersi con la pura sperimentazione delle opere del nuovo secolo.

Sarà l’occasione per conoscere e riscoprire le infinite sfaccettature di un artista prolifico e geniale, che nell’arco di una carriera lunga oltre sessant’anni ha sempre posto al centro della sua ricerca l’immagine e il rapporto con il linguaggio.

La rassegna proseguirà la sera stessa, alle ore 21, al TIQU - Teatro Internazionale di Quartiere di Piazzetta Cambiaso, con l’ultima delle quattro proiezioni in pellicola, Je vous salue, Marie (1985), e si chiuderà giovedì 18 aprile alle ore 17 presso l’Alliance Française de Gênes di via Garibaldi con la presentazione del mediometraggio Film catastrophe (2018), diretto da Paul Grivas, stretto collaboratore di Godard.

L’ingresso alle proiezioni al Tiqu avviene con tessera dell’associazione.

La prenotazione è gradita e consigliata via email su info@laboratoriobellamy.it.
L’ingresso all’Alliance Française è invece gratuito.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

L’ingresso è libero.
Giovedì 11 aprile 2024, alle ore 10:15 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
è lieta di invitarvi alla tavola rotonda

Cultura e turismo
Uno sguardo al passato e una proiezione al futuro

per il primo anniversario
della scomparsa del consocio
Paolo Odone

Palazzo della Borsa Nuova
(via XX Settembre - piazza De Ferrari - via Dante)
Lunedì 8 aprile 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 8 APRILE, ORE 17:30

I VINCITORI DEGLI OSCAR E LE USCITE IN SALA DI MARZO 2024

a cura di
ORESTE DE FORNARI  - FURIO FOSSATI

I nostri relatori commenteranno insieme al pubblico della Stanza del Cinema l’esito della scorsa Notte degli Oscar, soffermandosi sui vincitori delle categorie principali – a partire dai trionfatori Oppenheimer e Povere creature!, ma senza dimenticare outsider come La zona d’interesse e American Fiction – e gli esclusi eccellenti di un’annata più che mai competitiva e all’insegna della qualità.

Come di consueto, poi, si analizzerà la ricca proposta di sala del mese precedente, un marzo caratterizzato da una gran quantità di complessi e sfaccettati ritratti femminili, dalla prospettiva infantile de L’estate di Cléo all’ambito accademico de Il teorema di Margherita, arrivando al vertiginoso gioco di specchi di May December, autentica gara di bravura tra le protagoniste Natalie Portman e Julianne Moore, e al ritorno sulle scene della scandalosa Catherine Breillat, che, con il Paolo Virzì di Un altro ferragosto, ci fa affacciare sull’imminente stagione calda con il suo Ancora un’estate.

Chiudono la nostra selezione le Coppe Volpi dell’ultima Mostra di Venezia, quella al miglior attore attribuita al Peter Sarsgaard di Memory, storia d’amore e di ferite condivise firmata da Michel Franco, e quella alla migliore attrice assegnata a Cailee Spaeny, che in Priscilla di Sofia Coppola interpreta l’infelice moglie di Elvis Presley, prigioniera della gabbia dorata di Graceland.

Infine, una breve riflessione sui David di Donatello, di cui sono state annunciate le candidature pochi giorni fa e che hanno visto imporsi sul resto alcuni fra i titoli più visti nell’arco di questi mesi, da C’è ancora domani a Io capitano, da Rapito a Il sol dell’avvenire.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Venerdì 5 aprile 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 5 APRILE 2024 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Monica Bruzzone 
70!
1952-2022
Genova protagonista
una speciale storia panathletica
autoedito

Appassionane viaggio
in una realtà sportiva genovese molto amata
che affonda le radici
nelle più nobili delle nostre tradizioni ludiche

La presentazione sarà tenuta da Maurizio Daccà con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Martedì 26 marzo 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria e
la Società Storica del Novese sono lieti di invitarla
alla presentazione del libro

Sapori storici del Novese
De Ferrari Editore

con la partecipazione degli Autori
Enzo De Cicco e Luciano Asborno

conduce Paolo Lingua, giornalista
Venerdì 22 marzo 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 22 MARZO 2024 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO

Oratorio dei santi Nazario e Celso a Multedo
Sagep Editori

Interessante ricostruzione storica
di un prezioso manufatto cittadino,
delle vicende secolari della sua confraternita
e dei recenti restauri che l'hanno restituito
agli antichi splendori

La presentazione sarà tenuta dagli Autori con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Mercoledì 20 marzo 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Piera Melli
La Curia degli Embriaci a Genova

nell'ambito del progetto
Genova nel Medioevo

Martedì 12 marzo 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Comunità Baha'i
è lieta di invitarvi all'incontro

Scopriamo il Now Ruz
Festa per Zoroastriani, Musulmani e Baha'i

moderatrice
Emanuela Patella
Lunedì 11 marzo 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 11 MARZO, ORE 17:30

L’ITALIA AMERICANA
IL MITO DELLA FRONTIERA NELLA CULTURA POP
DAL CIRCO DI BUFFALO BILL ALL’EUROWESTERN

a cura di
TERESIO SPALLA

Teresio Spalla accompagnerà il pubblico della Stanza del Cinema alla riscoperta delle personalità realmente esistite, dei personaggi di fantasia, degli scenari ora autentici ora idealizzati e delle vicende a metà tra la Storia e la leggenda che hanno costituito e costituiscono tutt’oggi le basi della mitologia del western, soffermandosi in particolare su quegli elementi che hanno reso l’epopea della frontiera un fenomeno di grande presa nell’immaginario collettivo del nostro Paese.

Sarà un viaggio tematico approfondito e ricchissimo, che coinvolgerà non solo l’ambito cinematografico più classico, partendo dai primi lungometraggi muti per arrivare alle produzioni spagnole e tedesche dei primi anni ‘60, ma anche tutte le sue concomitanti declinazioni mediatiche, dall’intrattenimento circense del Buffalo Bill Wild West Show e dei suoi epigoni al mare magnum della serialità televisiva, che fece appassionare milioni di spettatori alle avventure di eroi come Kit Carson e Penna di Falco, dalla letteratura di James Fenimore Cooper e di Karl May, creatori di icone come Natty Bumppo e Winnetou, alle pubblicazioni a fumetti come Il grande Blek e Comandante Mark che presero d’assalto la nostra editoria: un itinerario minuzioso e nostalgico, che farà rivivere ai presenti un momento imprescindibile della nostra cultura popolare.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico.

L’ingresso è libero.
Venerdì 8 marzo 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 8 MARZO 2024 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO A CURA DI

Marco Cassini

Apricaleidoscopica
Dizionario della lingua ancestrale di Apricale
Erredi Grafiche Editoriali

Da una parlata ligure del Ponente, un appassionante viaggio nella storia
e leggenda, coi fatti, i personaggi, i racconti
e gli aneddoti più rappresentativi di una realtà regionale
che fa aprte della nostra storia, antica e recente

La presentazione sarà tenuta dall’Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Lunedì 4 marzo 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 4 MARZO, ORE 17:30

LE USCITE IN SALA DI FEBBRAIO 2024

a cura di
ANNA PARODI - ANDREA BORNETO

I nostri relatori presenteranno al pubblico della Stanza del Cinema i principali titoli di questo febbraio insolitamente ricco e caratterizzato da ben 5 giovedì di uscite in sala: guida la nostra selezione il ritorno sulle scene di Jonathan Glazer, La zona d’interesse, uno dei fenomeni della stagione in corso, Gran Premio della Giuria allo scorso Festival di Cannes e agguerritissimo concorrente all’imminente notte degli Oscar, accompagnato dal suo diretto avversario al titolo di miglior film internazionale, il tedesco La sala professori, e dal romantico Past Lives, suo rivale nella categoria principale.

Sono invece rimasti fuori dalle fasi cruciali della Awards Season la nuova versione de Il colore viola, adattamento del musical di Broadway tratto dal medesimo romanzo da cui Steven Spielberg ricavò la sua pellicola del 1985, il melodramma Estranei, che riporta sul grande schermo dopo 6 anni di assenza la grande promessa del cinema britannico Andrew Haigh, e il polacco Green Border, Premio Speciale della Giuria all’ultima Mostra di Venezia che ha scatenato la forte opposizione da parte del governo di Varsavia.

Infine, un altro ritardatario dalla Laguna, il nostrano Finalmente l’alba, viaggio nella decadente Hollywood sul Tevere firmato da Saverio Costanzo, e due opere più che mai differenti realizzate da cineasti canadesi, ossia la commedia sentimentale La natura dell’amore, di Monia Chokri, e il secondo atto della faraonica trasposizione di Dune per mano di Denis Villeneuve.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico.

L’ingresso è libero.

Venerdì 1 marzo 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'editore De Ferrari è lieto di presentare


Genova, la Liguria e i gatti

di Alba De Prà


con l'Autrice interverranno
Laura Sergi e Rita Deplano
Mercoledì 28 febbraio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla presentazione del volume di

Jesse White Mario
La miseria di Napoli

riedizione critica del testo del 1877
a cura di Danilo Bruno

in dialogo con
Franca Acerenza

letture a cura di
Lia Giribone

Sabato 24 febbraio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e il Centro Studi Colombiano
sono lieti di invitarvi alla tavola rotonda

Cristoforo Colombo e la sua epoca
Un mare di carte da scoprire

relazioni introduttive
a cura di
Valentina Ruzzin e Denise Bezzina

intervengono
Fabrizio Benente - Emilio Bertocci - Maria Anna Burgnich
Giustina Olgiati - Andreana Serra - Valentina Sonzini
Carlo Taviani

nell'ambito del programma
Venerdì 23 febbraio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 23 FEBBRAIO 2024 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO A CURA DI

Pier Luigi Gardella

Chiese, oratori e cappelle nel Genovesato
dedicate a San Rocco
Il Cittadino

Precisa ricognizione artistica e antropica
nella devozione di cui questo Santo ha sempre goduto
nei nostri territori dal Medioevo ai giorni nostri

La presentazione sarà tenuta dall’Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Mercoledì 21 febbraio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Alessandra Frondoni
Genova paleocristiana e bizantina:
premessa alla nascita della Città medievale

nell'ambito del progetto
Genova nel Medioevo

Venerdì 16 febbraio 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
Pianeta Marubbi - Rassegna culturale itinerante
è lieta di invitarvi alle presentazioni di

Santo Durelli
Inquinamento acustico e rumore
Come difendersi

* * *

Michela Minini
Sogno lucente

con un intervento di
Rita Repetto

Martedì 13 febbraio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Comunità Baha'i
è lieta di invitarvi all'incontro

Meditazione
Scienza e religione al servizio del benessere

moderatore
Naim Abid
Lunedì 12 febbraio 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 12 FEBBRAIO, ORE 17:30

QUASI FAMOSO: UN RITRATTO DI PHILIP SEYMOUR HOFFMAN

a cura di
ANDREA BOSCO

Andrea Bosco presenterà al pubblico della Stanza del Cinema un approfondimento dedicato alla clamorosa avventura cinematografica di Philip Seymour Hoffman, interprete poliedrico e versatile che ha segnato indelebilmente la grande stagione della scena indipendente americana a cavallo fra i due secoli: una carriera costituita da una lunga e a volte mortificante gavetta cui ha dato una svolta decisiva l’incontro con il regista Paul Thomas Anderson, che ne ha fatto il suo attore feticcio e lo ha voluto regolarmente nel cast dei suoi primi progetti, ovvero Sydney, Boogie Nights, Magnolia e Ubriaco d’amore.

Seguono altre brevi ma significative apparizioni ne Il grande Lebowski dei fratelli Coen e in Happiness di Todd Solondz e parti più sostanziose ne Il talento di Mr. Ripley di Anthony Minghella e ne La 25° ora di Spike Lee, senza dimenticare personaggi di culto come il Lester Bangs di Quasi famosi, fino all’irripetibile opportunità di Truman Capote, che lo porta alla vittoria di un meritatissimo Premio Oscar per il miglior attore protagonista e lo proietta nell’Olimpo di Hollywood, garantendogli quei ruoli di primo piano fino a quel momento inaccessibili, ad esempio ne La famiglia Savage di Tamara Jenkins, in Synecdoche, New York di Charlie Kaufman e ne Il dubbio di John Patrick Shanley, teatro di fenomenali duelli attoriali con Meryl Streep, e la chance di collaborare alle opere di congedo di maestri come Sidney Lumet, in Onora il padre e la madre, e Mike Nichols, ne La guerra di Charlie Wilson.

Un curriculum di alto profilo, culminato con la partecipazione a The Master, ideale chiusura di un percorso artistico che lo riconcilia a Paul Thomas Anderson e che gli frutta la Coppa Volpi alla Mostra del Cinema di Venezia, il suo canto del cigno e il presagio di un destino autodistruttivo che lo ha portato a una prematura scomparsa, ad appena 46 anni, esattamente un decennio fa. Sarà l’occasione per ripercorrere e rivedere sullo schermo le tappe fondamentali dell’attività di chi è stato spesso definito il più grande attore statunitense della sua generazione, una figura preziosa di cui oggi sentiamo moltissimo la mancanza.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico.

L’ingresso è libero.
Venerdì 9 febbraio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 9 FEBBRAIO 2024 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO A CURA DI

Cosimo Schinaia

Il presepio dei folli
Scene da un manicomio
Alpes

Accorata, doverosa e precisa rievocazione
delle condizioni di vita nel manicomio di Cogoleto
quando la segregazione era l'unica politica
attuata nei confronti di questi infelici

La presentazione sarà tenuta dall’Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Lunedì 5 febbraio 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 5 FEBBRAIO, ORE 17:30

LE USCITE IN SALA DI GENNAIO 2024

a cura di
FURIO FOSSATI - JURI SAITTA

I nostri relatori prenderanno in esame i principali titoli approdati nelle nostre sale a gennaio, un mese che ha curiosamente visto alla vetta al box office il Paese del Sol Levante: ha infatti inaugurato il 2024 il film d’animazione Il ragazzo e l’airone, insperato ritorno sulle scene di Hayao Miyazaki a un decennio preciso dal testamento artistico Si alza il vento, seguito a ruota dal poetico Perfect Days, nuova trasferta orientale, a quasi 40 anni da Tokyo-ga, del tedesco Wim Wenders, fregiata a Cannes del premio per la miglior interpretazione maschile e candidata per il Giappone all’Oscar per il Miglior Film Internazionale.

Non mancherà un accenno a piccole produzioni provenienti dai lati opposti della Manica, da una parte i britannici The Miracle Club - che vanta un ricco parterre di attrici capitanato da Maggie Smith - e Appuntamento a Land’s End, con un Timothy Spall invecchiato ad arte, dall’altra i francesi Yannick – La rivincita dello spettatore, penultima follia del prolifico monello d’Oltralpe Quentin Dupieux, e La petite, nuova vetrina attoriale del beniamino del pubblico Fabrice Luchini.

A chiudere, due titoli importantissimi in vista della stagione premi che hanno già fatto incetta all’ultima edizione dei Golden Globes, ovvero il Leone d’Oro Povere creature!, adattamento dell’omonimo romanzo di Alasdair Gray firmato dal greco Yorgos Lanthimos, che ritrova Emma Stone a un lustro dal successo de La favorita, e l’amaro The Holdovers – Lezioni di vita, che riunisce il regista Alexander Payne con un Paul Giamatti in odore di Oscar a vent’anni esatti da Sideways. La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico.

L’ingresso è libero.
Venerdì 2 febbraio 2024, alle ore 16:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e il Centro Interuniversitario di Storia Territoriale “Goffredo Casalis”
sono lieti di invitarvi alla presentazione del volume

Carte di piombo
Gli archivi desecretati e la ricerca storia
Associazione Nazionale Archivistica Italiana, Roma 2022

a cura di
Simona Greco e Leonardo Mineo

L’incontro, realizzato con la partecipazione della Sezione ligure dell'Associazione Nazionale Archivistica Italiana (ANAI), intende avviare un ciclo di seminari su fonti, temi e pratiche della storia in ambito regionale, in una prospettiva di lungo periodo, anche in rapporto al possibile ruolo applicato della ricerca storica.

Mercoledì 31 gennaio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
è lieta di invitarvi alla presentazione del volume

Genova con gli occhi di Dickens
di
Marco Cazzulo e Matteo Frulio
Sagep Editori

Saranno presenti gli Autori
Martedì 30 gennaio 2024, alle ore 17:45 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e l'Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini
sono liete di invitarvi alla presentazione del volume

Ebrei in camicia rossa
Mondo ebraico e tradizione garibaldina fra Risorgimento e Resistenza

a cura di
Eva Cecchinato - Federico Goddi
Andrea Spicciarelli - Matteo Stefanori

in dialogo con gli Autori interverranno
Guido Levi e Carlo Stiaccini

Domenica 28 gennaio 2024, alle ore 10:15 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e il Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"

sono lieti di invitarvi alla conferenza del consocio

Marco Sassi
Simboli genovesi nella moneta, nell'arte,
nei palazzi, nell'attualità

che si terrà nella nostra sala-conferenze
domenica 28 gennaio alle ore 10,15
Martedì 16 gennaio 2024, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'editore Liberodiscrivere
è lieto di invitarvi alla presentazione del libro

Storie recanatesi
Carteggi di Paolina Leopardi
di
Margherita Politi

Alla presenza dell’Autrice intervengono
Filippo Zolezzi
Anna Maria Lazzarino Del Grosso
Renato Politi

La storia di due famiglie recanatesi, quella dei Leopardi e quella dei Politi, intrecciata ad altre, il carteggio elegante e forbito tra due intellettuali dell’epoca (tra Paolina Leopardi e Marzio Politi), ci portano a vivere sia momenti di sociabilità, sia atmosfere e vicende peculiari della Recanati tra fine Settecento e fine Ottocento, nella interessante epoca che vede il governo pontificio contrastato e infine travolto dall’affermarsi del processo risorgimentale e dalla nascita del Regno d’Italia.

=== RIMANDATA A DATA DA DESTINARSI ===
Lunedì 15 gennaio 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 15 GENNAIO, ORE 17:30

CINEMA AL BACIO

a cura di
BARBARA ZORZOLI

Barbara Zorzoli accompagnerà il pubblico della Stanza del Cinema nelle varie declinazioni di ciò che Ingrid Bergman definiva “il dolce scherzo che la natura ha inventato per fermare i discorsi quando le parole diventano inutili”: il bacio è, sin dai primordi stessi del cinema, il culmine emotivo per eccellenza del racconto audiovisivo, il più o meno breve momento di convergenza tra due personaggi che imprime alla narrazione una svolta definitiva, il punto di non ritorno che sancisce indelebilmente il legame tra due mondi che forse, fino a un minuto prima, percepivamo ancora disgiunti.

In questa emozionante panoramica che va dall’Età dell’Oro di Hollywood all’era dei supereroi, che affronta il romanticismo più travolgente ma anche la dissacrazione della commedia e che si manifesta tanto nella tenerezza dell’infanzia quanto nella passione più adulta, (ri)scopriremo alcuni dei baci più sorprendenti, originali e inaspettati passati per il buio della sala, immagini che hanno portato milioni di spettatori ora a commuoversi, ora a ridere, sempre e comunque a emozionarsi, lungo un viaggio in cui i nostri ospiti potranno fornire il loro contributo e scegliere il loro bacio preferito.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Lunedì 8 gennaio 2024, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 8 GENNAIO, ORE 17:30

LE USCITE IN SALA DI DICEMBRE 2023

a cura di
MASSIMO LECHI - GIORGIO RINALDI

I nostri relatori presenteranno al pubblico della Stanza del Cinema i titoli più importanti e significativi usciti a ridosso della fine dell’anno, una selezione composta in buona parte dalle più recenti fatiche di acclamati veterani d’oltreoceano, a cominciare da Woody Allen, che con Un colpo di fortuna – Coup de chance torna nei territori di Match Point e gira per la prima volta in lingua francese, arrivando a Paul Schrader, che con Il maestro giardiniere conclude di fatto la “Trilogia dei solitari uomini di Dio” aperta da First Reformed e proseguita con Il collezionista di carte, per chiudere con Michael Mann, che ritrova il grande schermo dopo ben 8 anni di silenzio con l’attesissimo Ferrari, presentato alla scorsa Mostra del Cinema.

La pellicola dedicata al Drake non è però l’unico concorrente veneziano sbarcato in sala a dicembre: gli hanno fatto compagnia Maestro, il biopic sul compositore Leonard Bernstein diretto e interpretato da Bradley Cooper, il neo-noir Adagio, nuovo capitolo del personale “romanzo criminale” di Stefano Sollima, e l’arcano Il male non esiste, vincitore del Gran Premio della Giuria, con cui il nipponico Ryusuke Hamaguchi dà seguito al trionfo di Drive My Car.

Infine, il britannico One Life, con Anthony Hopkins, resoconto dell’operazione Kindertransport, grazie alla quale centinaia di bambini ebrei vennero tratti in salvo dalla persecuzione nazista, e Foglie al vento, la nuova fiaba proletaria di Aki Kaurismaki.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Venerdì 15 dicembre 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
Terrazza Martigli
è lieta di invitarvi alle presentazioni di

Orietta Sammarruco
Il museo che non c'è
Ventotto artiste ci insegnano che la Bellezza al femminile salverà il mondo

Erga Edizioni

* * *

Silvano Fuso
Sensi chimici
La scienza degli odori e dei sapori

Carocci Editore
Lunedì 11 dicembre 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 11 DICEMBRE, ORE 17:30

NANNARELLA, MAMMA ROMA E LE ALTRE
UN RITRATTO DI ANNA MAGNANI

a cura di
MARCO SALOTTI

Marco Salotti accompagnerà il pubblico della Stanza del Cinema attraverso i momenti salienti della strepitosa attività di Anna Magnani, un percorso artistico complesso e sfaccettato che la vide passare con disinvoltura, dopo gli esordi nell’avanspettacolo, dalle sue prime partecipazioni da caratterista ai ruoli drammatici della maturità, dai personaggi emblematici di Roma, città aperta e di Bellissima all’interesse delle prestigiose produzioni europee e statunitensi dell’epoca.

Personificazione della romanità ma anche interprete di caratura internazionale, figura al tempo stesso popolare e sofisticata, secondo le sue stesse parole “la donna più discontinua che sia venuta al mondo”, Anna Magnani seppe imporsi allo stesso modo nell’immaginario collettivo delle masse e all’attenzione di intellettuali come Jean Renoir, Tennessee Williams e Pier Paolo Pasolini, che cucirono appositamente su di lei La carrozza d’oro, La rosa tatuata – per cui si aggiudicò il primo Premio Oscar mai attribuito a un’attrice non anglofona – e Mamma Roma, ideale, prematuro epitaffio di una carriera ineguagliabile.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Mercoledì 6 dicembre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Matteo Marino
Le rotte terrestri del Porto di Genova attraverso la Valle Scrivia
Una rilettura dei vecchi e nuovi ritrovamenti  

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
II semestre 2023

Martedì 5 dicembre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Associazione per un Archivio dei Movimenti
è lieta di invitarvi alla presentazione del volume

La necessità, il caso, l'utopia
Saggi sulla guerra partigiana e dintorni 2010-2021
di
Santo Peli

parteciperanno con l'autore
Manlio Calegari, Giuliano Galletta
Gianfranco Quiligotti e Lorenzo Torre
Lunedì 4 dicembre 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 4 DICEMBRE, ORE 17:30

LE USCITE IN SALA DI NOVEMBRE 2023

a cura di
JURI SAITTA - BARBARA ZORZOLI

I nostri relatori prenderanno in esame l’ampio ventaglio di uscite del mese di novembre, soffermandosi sulle proposte di maggiore rilievo artistico e richiamo commerciale: ben tre sono i titoli passati in Concorso allo scorso Festival di Cannes, ossia The Old Oak, annunciato congedo dal cinema della “vecchia quercia” Ken Loach, il fiabesco La chimera, atteso ritorno al lungometraggio della nostra Alice Rohrwacher, e la più recente fatica dell’austriaca Jessica Hausner, lo straniante Club Zero.

Altrettanto eccentriche sono le due principali commedie giunte nelle nostre sale, il surreale debutto in terra americana del norvegese Kristoffer Borgli, Dream Scenario – Hai mai sognato quest’uomo?, con uno scatenato Nicolas Cage, e il bislacco Il libro delle soluzioni, rentrée del francese Michel Gondry a ben otto anni dal suo ultimo progetto per il grande schermo.

Infine, per gli spettatori più pazienti, tre film di natura completamente diversa accomunati dalla loro durata monstre, ossia i 160’ di Napoleon, lussuoso kolossal storico del britannico Ridley Scott, con il premio Oscar Joaquin Phoenix nei panni dell’Imperatore dei Francesi, le tre ore piene di Lubo, in cui Giorgio Diritti fa luce sulla tremenda operazione di pulizia etnica compiuta sul popolo jenisch in Svizzera a partire dagli anni ’30, e le due parti – per una durata complessiva di quattro ore e venti minuti – di Trenque Lauquen, nuovo esperimento, a metà tra Borges e Antonioni, del collettivo argentino El Pampero Cine.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Domenica 3 dicembre 2023, alle ore 10:15 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e il Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"

sono lieti di invitarvi alla conferenza del consocio

Matteo Schivo
I denari minuti della fase dei Dogi a vita

che si terrà nella nostra sala-conferenze
domenica 3 dicembre alle ore 10,15
Mercoledì 29 novembre 2023, alle ore 16:00 Torna all'inizio
nell'ambito delle iniziative contro la violenza sulle donne
la sezione UCAI-Genova
in collaborazione con l'Accademia Vittorio Alfieri di Firenze

presenta

Femmina penso, se penso l'umano
dedicato alla figura della donna

introduzione di Elena Zucchini,
Maria Luperini e Maddalena Lealiu

Giulio Cesare Giacobbe
presenta il suo libro

La verità sui femminicidi

e le poesie di poeti e amanti della poesia

INGRESSO LIBERO
Sabato 25 novembre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
con la Società Savonese di Storia Patria
e l'Associazione A Campanassa

è lieta di invitarvi alla presentazione dell'edizione del notaio

‘Saono
Filippo de Scarmundia e Uberto de Mercato
(Savona, 1216-1217)

a cura di
Paola Piana Toniolo

introduzione di
Marta Calleri e Antonella Rovere

* * *
Interverranno assieme alle Curatrici
Maura Fortunati e Valentina Ruzzin

* * *
Palazzo dell’Anzianïa
piazza del Brandale, 2 - Savona
Venerdì 24 novembre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 24 NOVEMBRE 2023 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Italo Pucci

L'Agnus Dei e le case celtiche
Erga Edizioni

Un quadro preciso della realtà medioevale
delle vallate interne della Liguria
alla riscoperta delle vestigia di un mondo rurale
sospeso fra vicende contadine e nobiltà locali

La presentazione sarà tenuta dall’Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Mercoledì 22 novembre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Daniela Gandolfi
Il sepolcreto tardoantico nell'area delle mura settentrionali di Ventimiglia
Aggiornamenti e riflessioni su una città in trasformazione 

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
II semestre 2023

Venerdì 17 novembre 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
L’ASSOCIAZIONE CINECLUB FOTOVIDEO GENOVA
con il patrocinio del
GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI presenta

VENERDÌ 17 NOVEMBRE, ORE 17:30

proiezione di
OTTO SECONDI A DALLAS
Documentario di Franco Ligalupi e Virgilio Zanolla

La teoria del “pazzo isolato” che volle vedere in Lee Harvey Oswald l’unico responsabile dell’omicidio di John Fitzgerald Kennedy, avvenuto il 22 novembre 1963, risulta ormai insostenibile.

Quest’anno ricorre il sessantesimo anniversario del tragico evento, che fa ancora discutere gli storici, destando tuttora molta curiosità anche tra i non addetti ai lavori a motivo della sua lacunosa ricostruzione. Suddiviso in undici capitoli, Otto secondi a Dallas ripercorre passo passo i momenti più significativi di quell’avvenimento, valendosi dell’apporto di un corredo d’immagini dell’epoca in bianco e nero e a colori di grande qualità (a partire dal notissimo filmato di Abraham Zapruder), ricercate con pazienza e passione e spesso elaborate in fase di post-produzione, analizza i molti lati oscuri della vicenda, anche per ciò che riguarda quanto seguì all’omicidio, e non si perita di trarre le opportune conclusioni nell’attribuzione delle responsabilità.

Con una dettagliata ricostruzione dei fatti, il documentario di Franco Ligalupi e Virgilio Zanolla analizza le testimonianze, le prove mediche e balistiche che smantellano la verità ufficiale.

Gli autori del documentario introdurranno la proiezione e seguirà discussione, aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Mercoledì 15 novembre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Marta Conventi
L'archeologia racconta:
antiche storie dai nuovi scavi di San Clemente (Albenga, SV)

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
II semestre 2023

Lunedì 13 novembre 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 13 NOVEMBRE, ORE 17:30

ALBERTO SORDI, L’ARCI-ITALIANO

a cura di
MARCO SALOTTI

Marco Salotti offrirà al pubblico della Stanza del Cinema un approfondimento monografico dedicato alla lunga, sfaccettata ed emblematica carriera di Alberto Sordi, l’interprete che per tutta la seconda metà del Novecento meglio ha rappresentato le ambiguità, le debolezze e le meschinità dell’italiano medio, l’immagine riflessa di quella società furba, gretta e opportunistica che si celava dietro la rassicurante e apparentemente solida facciata della Prima Repubblica.

Ripercorreremo le espressioni più memorabili, tra la macchietta, la caricatura e la fedele riproduzione, delle qualità attoriali di questo artista straordinario, che ha trovato soprattutto nelle sue frequenti collaborazioni, quasi sempre in compagnia dell’amico sceneggiatore Rodolfo Sonego, con Mario Monicelli, Dino Risi e Luigi Comencini i suoi risultati più compiuti e importanti: una galleria di (tanti) vizi e di (poche) virtù a cui, anche a vent’anni dalla scomparsa dell’attore, non abbiamo smesso di somigliare e con cui sarà inevitabile continuare a confrontarci.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Venerdì 10 novembre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 10 NOVEMBRE 2023 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Emanuele Bacigalupo

Temendo i corsari barbareschi
Erga Edizioni

Dal Ponente del libro precedente
a un Levante che doveva ugualmente difendersi
e trova nell'autore un preciso e scrupoloso narratore storico

La presentazione sarà tenuta dall’Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Lunedì 6 novembre 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 6 NOVEMBRE, ORE 17:30

LE USCITE IN SALA DI OTTOBRE 2023

a cura di
FURIO FOSSATI - GIANCARLO GIRAUD

I nostri relatori discuteranno insieme al pubblico della Stanza del Cinema i titoli di maggiore rilievo della vasta offerta cinematografica di ottobre, un mese contraddistinto da diverse uscite italiane di peso, come il debutto dietro la macchina da presa di Paola Cortellesi, C’è ancora domani, film di apertura della scorsa Festa del Cinema di Roma, e Comandante di Edoardo de Angelis, che ha invece inaugurato la più recente edizione della Mostra di Venezia.

Dalla manifestazione lagunare arriva inoltre Dogman, la nuova fatica del più americano fra i registi d’Oltralpe, Luc Besson, mentre provengono dal Festival di Cannes l’iraniano Kafka a Teheran, opera a episodi sui casi di quotidiana oppressione esercitata dal regime degli ayatollah, e la Palma d’Oro di quest’anno, il francese Anatomia di una caduta.

E se da una parte si possono trovare piccoli film itineranti come A passo d’uomo e L’imprevedibile viaggio di Harold Fry, dall’altra bisogna fare largo a uno degli eventi più attesi di questa stagione, il ritorno di Martin Scorsese, che con Killers of the Flower Moon realizza uno dei capitoli più mastodontici, rappresentativi e ambiziosi della sua carriera.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Venerdì 27 ottobre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 27 OTTOBRE 2023 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Claudio Priarone

Castelli e fortezze dell'Imperiese
Erga Edizioni

Avvincente itinerario fra le vestigia di un passato
importante per la storia della regione
che si trasforma oggi in un presente
importante da tutelare e proteggere

La presentazione sarà tenuta dall’Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.

Mercoledì 25 ottobre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Paola Martini
Lavori in corso al Museo Diocesano:
il percorso museale e il Monumento Fieschi

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
II semestre 2023

Lunedì 23 ottobre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e la Fondazione Franzoni

sono liete di invitarvi alla presentazione del volume

Le Medee di Genova
Storia di una Congregazione laicale femminile (1594-1920)
a cura di Claudio Paolocci

interverranno col Curatore
Nives Zacchello ed Emilio Artiglieri
Venerdì 20 ottobre 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
Terrazza Martigli
è lieta di invitarvi alla presentazione del romanzo di

Filippo de Grenet
Ombre azzurre
Serel International - Stefano Termanini Editore

con un'introduzione di

Carlo A. Martigli
Scrivere come Shakespeare
Mercoledì 18 ottobre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Giovanni Mennella
Il cippo romano di Monte Ramaceto (GE)
Storia di una scoperta

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
II semestre 2023

Venerdì 13 ottobre 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 13 OTTOBRE 2023 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Gabriella Airaldi

La giovinezza di Mazzini
I segni del futuro
De Ferrari

Gli anni della formazione
dell'esponente forse più grande del nostro Risorgimento
ricostruiti minuziosamente
da una delle nostre più grandi storiche nazionali

La presentazione sarà tenuta dall’Autrice con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.

Lunedì 9 ottobre 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 9 OTTOBRE, ORE 17:30

IL MAGNIFICO IRLANDESE:
IL CINEMA DI JOHN FORD

a cura di
ORESTE DE FORNARI

Oreste de Fornari attraverserà le tappe imprescindibili della monumentale carriera di John Ford, forse l’uomo che più di tutti ha contribuito a porre le fondamenta dell’immaginario filmico americano e a consolidarne lo spirito, la poetica, il linguaggio e l’iconografia: protagonista assoluto dell’Età dell’Oro di Hollywood, con i suoi massimi capolavori ha di fatto accompagnato l’evoluzione del western, dagli albori con Ombre rosse al lirismo di Sfida infernale, dall’epica di Sentieri selvaggi al crepuscolo de L’uomo che uccise Liberty Valance.

Ma l’opera di Ford non si esaurisce di certo qui: uguale importanza rivestono le sue incursioni nel racconto biografico, nel genere bellico, nel registro comico alternato al tragico e nel realismo sociale di film come Furore.

Ripercorreremo, in occasione del cinquantesimo anniversario della sua scomparsa, l’itinerario artistico di questo autore che ha rappresentato in modo così originale le radici del mito americano.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico.
L’ingresso è libero.
Lunedì 2 ottobre 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI 
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 2 OTTOBRE, ORE 17:30

LE USCITE IN SALA DI SETTEMBRE 2023

a cura di
FRANCESCA FELLETTI - MASSIMO LECHI

I nostri relatori offriranno al pubblico della Stanza del Cinema un’ampia panoramica sui più importanti titoli di inizio stagione, a cominciare da Io capitano di Matteo Garrone, candidato italiano all’Oscar come Miglior Film Internazionale nonché fresco vincitore del Leone d’Argento e del Premio Mastroianni, la celebrata fatica di un autore ormai consolidato a cui si unisce un manipolo di esordi presentati a Locarno e a Venezia battenti anch’essi bandiera italiana, ossia Felicità, Patagonia e Una sterminata domenica.

Arriva dalla Laguna anche la nuova provocazione di Roman Polanski, The Palace, mentre dalle più recenti edizioni del Festival di Cannes provengono l’ultima fantasia di Wes Anderson, Asteroid City, il documentario Cile – Il mio paese immaginario, diretto dal veterano Patricio Guzmán, e il mélo marocchino Il caftano blu.

Infine, dalla scorsa Berlinale, il vincitore del Premio per la Miglior Regia, Il grande carro, nuova meditazione semiautobiografica di Philippe Garrel, ultimo superstite della Nouvelle Vague.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Giovedì 28 settembre 2023, alle ore 15:30 Torna all'inizio
L’Associazione MazziniAlumni
e la Società Ligure di Storia Patria

sono liete di invitarvi all’incontro 

ADRIANO GUERRINI: L’INSEGNANTE, IL POETA, IL LETTERATO
Ricordo in occasione del centenario dalla nascita
e nel novantesimo del Liceo Mazzini

introduzione
Daniela Minetti e Stefano Verdino

scarica il programma
Venerdì 15 settembre 2023, alle ore 18:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
è lieta di invitarvi ai

DIALOGHI INTORNO AL DOPPIAGGIO
PRODUZIONE CINETELEVISIVA
Franco Porcarelli riflessioni sul tema. 

che si terranno nella nostra sala-conferenze

nell'ambito del
Dubbing Glamour Festival 5th

***

Dopo il grande successo delle serate-evento e il concorso per il centenario di Warner del 26 e 27 agosto, il Dubbing Glamour Festival di Genova si propone ora di difendere il "valore" e la "necessità" del doppiaggio dal punto di vista teorico. Anche per il cinema d'autore. Va considerata col giusto metro di giudizio la storia del doppiaggio in Italia, la sua importanza per la nostra "idea di Cinema", il suo contributo alla creazione di una lingua nazionale, la straordinaria bravura, abilità dei doppiatori classici da Cigoli a Rinaldi a Simoneschi, a Capecchi e Sibaldi. Le grandi voci della sala di sincronizzazione non vanno dimenticate: persino il successo del neorealismo dipende da loro. Gli "attori presi dalla strada" parlavano con le voci prese dalle cooperative di doppiaggio. Il tema è tornato d'attualità anche per il caso sollevato da Pierfrancesco Favino sugli attori americani che sostituiscono i nostri anche nei biopic che riguardano grandi personaggi italiani: di tutto questo si parlerà il 15 settembre alle ore 18 alla Società Ligure di Storia Patria con Daniela Capurro, Franco Porcarelli e alcuni ospiti. 

***

Con lo pseudonimo di Adan Zzywwurath, Franco Porcarelli (Roma, 1952) ha pubblicato due romanzi: il primo, “Il matrimonio del Mare e dell’Inferno” è uscito a puntate nel 1980 sul quotidiano “il Manifesto”, e poi, come libro, ha avuto quattro edizioni, ed è stato tradotto in tedesco. Il secondo romanzo, “Khalulabìd o il Sogno dei Dieci Re” è stato pubblicato nel 1984 sul “manifesto” ed è poi apparso, come libro, solo nel 2004. Sono edite anche due raccolte di racconti di Zzywwurath: “L’ultimo caso del piccolo Lama Nanguj” (Theoria, 1986) e “Diario della Letteratura perduta” (manifestolibri, 2003). Alla fine del 2018 è uscito il suo ultimo libro: la “Fantaenciclopedia”, un “Dizionario di Idee Perdute, Racconti Insoliti e Curiosi e Fatti della Storia Negletti e Perturbanti” di circa 1300 pagine. Franco Porcarelli è stato anche, per circa quarant’anni, un giornalista del Servizio Pubblico Radiotelevisivo: ha collaborato con Enzo Biagi, Sergio Zavoli, Piero Angela, Renzo Arbore, Alberto Sordi, Umberto Eco, Carlo Fruttero, Franco Lucentini. Ha prodotto e curato circa 300 film, fiction e documentari. Ha scritto, e scrive, copioni teatrali, sceneggiature per film, per la TV, per i fumetti (ha creato, con Mauro Cicaré, il personaggio di “Fuori di Testa” per la rivista “il Grifo”), e ha pubblicato un saggio su un genio dei Cartoni Animati: “Tex Avery” (Il Grifo, 1994). 
scarica il programma
Lunedì 11 settembre 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI

presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 11 SETTEMBRE, ORE 17:30

L'80a MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA
e
LE USCITE IN SALA DELL’ESTATE 2023

a cura di
GIANCARLO GIRAUD - MARCO ROMAGNA - FRANCESCA SAVINO

I nostri relatori presenteranno al pubblico della Stanza del Cinema i principali titoli in programma all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, tradizionale punto di partenza di ogni stagione cinematografica di casa nostra.

Largo spazio verrà dedicato ai vincitori della rassegna e ai partecipanti più meritevoli della selezione ufficiale, tra pellicole di richiamo internazionale di imminente uscita in sala e gioielli nascosti nelle sezioni collaterali.

In aggiunta, verranno ricordati gli arrivi più significativi dello scorso trimestre, dai blockbuster più tradizionali, come Indiana Jones e il quadrante del destino e la prima parte di Mission: Impossible – Dead Reckoning, al fenomeno mondiale di Barbie, che ha sbaragliato la concorrenza varcando in fretta la soglia del miliardo di dollari di incasso.

Infine, un importante recupero dal penultimo Festival di Cannes, Animali selvatici del rumeno Cristian Mungiu, e il colossale Oppenheimer, studio biografico dell’inventore della bomba atomica a firma Christopher Nolan.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle pellicole approdate in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.

Mercoledì 21 giugno 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
Vi invitiamo alla presentazione della raccolta

21 Storie di Mare
Antologia
a cura di Alberto Marubbi

sarà presente l'Editore
accompagnato da alcuni dei 21 Autori
Mercoledì 21 giugno 2023, alle ore 16:30 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e l'Archivio di Stato di Genova
sono lieti di invitarvi alla conferenza di

Sergej P. Karpov
Tana tra Oriente e Occidente nei secoli XIV-XV

che si terrà presso l'Archivio di Stato
Complesso monumentale di Sant'Ignazio
via di Santa Chiara, 28r
Martedì 20 giugno 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e le Edizioni Paoline

sono liete di inviarvi alla presentazione del libro di


Paolo Scquizzato

Se non lo cerchi lo trovi
Introduzione alla Meditazione silenziosa


Sarà presente l'Autore
Venerdì 16 giugno 2023, alle ore 11:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria è lieta di ospitare anche quest'anno la lettura di un capitolo dell'Ulisse di James Joyce, nell'ambito del 29o Festival internazionale di Poesia.
Giovedì 15 giugno 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
Vi invitiamo all'incontro

Iran: donne, libertà, diritti umani
La conoscenza fa la differenza

promosso
dalla Comunità bahá'í di Genova

con il patrocinio
del Comune di Genova

che siamo lieti di ospitare nella nostra sala-conferenze.
Mercoledì 14 giugno 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria,
il Museo Archeologico Alta Valle Scrivia
e l'Associazione Nazionale Archivistica Italiana

hanno il piacere di invitarvi 
alla conferenza di


Simone Gatto
Cavour, Torino-Genova 1853


nell'ambito delle celebrazioni della

Linea ferroviaria Torino-Genova
170 anni di storia per il futuro
Lunedì 12 giugno 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 12 GIUGNO, ORE 17:30

GLI ANNI ’40 E ’50 DI HOLLYWOOD: PERCHÉ SONO DIVENTATI “MITICI” 

a cura di ORESTE DE FORNARI

Oreste de Fornari accompagnerà il pubblico della Stanza del Cinema attraverso l’epoca classica della produzione hollywoodiana, la stagione in cui la grandezza dell’immaginario audiovisivo americano fu sancita dall’equilibrio perfetto tra le regole dei generi e la visione personale degli autori: sono gli anni migliori del western, del noir e del musical, modelli oggi storicamente consolidati e indissolubilmente legati a quest’era, e quelli in cui la commedia e il melodramma acquisiscono la loro modernità e la loro maturità stilistica.

È il momento in cui si impongono, anche come fenomeno di costume, le leggendarie icone rappresentative di questi generi, dal cowboy di John Wayne all’investigatore di Humphrey Bogart, dal ballerino di Gene Kelly alla maschera comica di Jack Lemmon, per non parlare delle grandi dive, come Ingrid Bergman, Marilyn Monroe e Lauren Bacall, nonché la fase in cui maestri come John Ford, Howard Hawks, Billy Wilder e Orson Welles firmavano i loro capolavori: una carrellata di volti, luoghi, canoni e situazioni che resisteranno per sempre all’usura del tempo e della Storia.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono, festività permettendo, il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle uscite in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

Dato il numero limitato di posti, si prega di prenotare inviando un’e-mail al nostro indirizzo snccigruppoligure@gmail.com o lasciando un commento al post riportante questo comunicato che potete trovare sulla pagina Facebook Gruppo Ligure Critici Cinematografici SNCCI.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Venerdì 9 giugno 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Liguria

sono liete di invitarvi all'incontro


Il Mondo degli Archivi


nell'ambito delle iniziative del festival
Archivissima 2023 - La notte degli Archivi


L’incontro si concentra sull’esperienza del viaggio, declinata attraverso una selezione di documenti provenienti da archivi pubblici e privati vigilati dalla Soprintendenza. Immagini e parole si uniscono per raccontare le molteplici esperienze di chi ha intrapreso un viaggio. Gli archivi ci restituiscono gli sguardi dei viaggiatori sul mondo e sull'incontro con culture e realtà diverse attraverso la lente delle motivazioni che li hanno spinti a partire: dall’emigrazione al turismo, dagli affari all’esplorazione.
Mercoledì 7 giugno 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Andrea De Pascale
I Musei Civici di Genova: educazione al patrimonio, inclusione e accessibilità

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
I semestre 2023

Martedì 6 giugno 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano al ciclo di conferenze


Scavi e Ricerche di Archeologia ed Arte
I semestre 2023

a cura di Alessandra Frondoni


 tutte le conferenze si tengono alle ore 17
Scarica il Programma
Lunedì 5 giugno 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI

presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 5 GIUGNO, ORE 17:30

IL 76o FESTIVAL DI CANNES
e
LE USCITE IN SALA DI MAGGIO 2023

a cura di
GIORGIO RINALDI - MARCO ROMAGNA

I nostri relatori selezioneranno le ultime uscite di rilievo di questa stagione, che anche per questo mese vedono schierata una nutrita e agguerrita compagine francofona, capitanata da Pacifiction – Un mondo sommerso, nuova provocazione del cineasta catalano Albert Serra, da Peter von Kant, che vede ancora una volta quest’anno al lavoro François Ozon, ad appena un mese dall’uscita di Mon crime, con un rifacimento a sessi invertiti di uno dei massimi capolavori di Rainer Werner Fassbinder, e da L’amore secondo Dalva, esordio a tinte forti della belga Emmanuelle Nicot insignito del Premio FIPRESCI al 75° Festival di Cannes.

Dalle sezioni collaterali della manifestazione francese arrivano inoltre il distopico Plan 75, menzione speciale al premio per la miglior opera prima della Selezione Ufficiale, la Caméra d’Or, e il dramma Ritorno a Seoul, pellicole selezionate rispettivamente da Cambogia e Giappone per la corsa al titolo di miglior film internazionale agli Oscar dello scorso anno, oltre alla commedia palestinese Mediterranean Fever, miglior sceneggiatura della divisione Un Certain Regard.

Sempre dalla Croisette, ma dall’edizione appena conclusasi, che sarà come di consueto analizzata nel dettaglio dai nostri inviati, arriva Rapito di Marco Bellocchio, secondo partecipante italiano ad approdare nelle sale dopo Il sol dell’avvenire e ritorno del regista emiliano al formato del lungometraggio dopo la serie Esterno notte, mentre proviene dalla più recente Mostra di Venezia Gli ultimi giorni dell’umanità, fluviale opera di montaggio in cui enrico ghezzi condensa il suo sterminato materiale d’archivio.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono, festività permettendo, il primo e il secondo lunedì del mese per parlare delle uscite in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

Dato il numero limitato di posti, si prega di prenotare inviando un’e-mail al nostro indirizzo snccigruppoligure@gmail.com o lasciando un commento al post riportante questo comunicato che potete trovare sulla pagina Facebook Gruppo Ligure Critici Cinematografici SNCCI.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Mercoledì 31 maggio 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Paolo de Vingo
Scavi della chiesa medievale di Santo Stefano a Isola del Cantone (GE)

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
I semestre 2023

Lunedì 29 maggio 2023, alle ore 16:30 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e la casa editrice Sagep

sono liete di invitarvi alla presentazione del libro di


Giovanni Battista Crosa di Vergagni

I Fieschi e la Valbrevenna


alla presenza dell'Autore interverranno
Andrea Zanini e Marina Firpo
Venerdì 26 maggio 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria

è lieta di invitarvi
alla presentazione del libro


Per Giuseppe Felloni ricercatore e maestro
Memorie e scritti di storia economica

a cura di Andrea Zanini


interverrà con il curatore e gli autori
Carlo Taviani
Venerdì 19 maggio 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 19 MAGGIO 2023 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Paolo Giardelli

La memoria ritrovata
COEDIT

Precisa ricognizione etno-antropoligica
nelle antiche realtà delle nostre valli appenniniche
alla ricerca di tradizioni e culture
apparentemente scomparse ma che fanno ancora parte
del nostro patrimonio storico e umano

La presentazione sarà tenuta dall’Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.

Giovedì 18 maggio 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Raffaella Besta e Margherita Priarone
Gli appartamenti storici di Palazzo Rosso
Restauri e nuove aperture

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
I semestre 2023

Lunedì 15 maggio 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI

presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 15 MAGGIO, ORE 17:30

SCERBANENCO CALIBRO 9
OMAGGIO AL MAESTRO DEL GIALLO ITALIANO FRA CINEMA E LETTERATURA

a cura di
ANNA PARODI - GUIDO REVERDITO

I nostri relatori renderanno omaggio a Giorgio Scerbanenco, uno dei protagonisti più emblematici e influenti della letteratura europea di genere, autore prolificissimo e poliedrico che, tra gli anni ’40 e gli anni ’60 del Novecento, seppe emancipare dai canoni statunitensi e francesi allora vigenti i filoni popolari del noir e del crime, firmando opere originali e fortunatissime come la quadrilogia investigativa di Duca Lamberti, la colossale raccolta di racconti Il centodelitti, il ciclo poliziesco di Arthur Jelling, il giallo La sabbia non ricorda e una serie innumerevole di romanzi capace di toccare e stravolgere le varietà più disparate della narrativa di consumo.

Ma quello di Scerbanenco, seppure in via postuma, fu un corpus letterario corteggiato a lungo anche dal settore dell’audiovisivo, a partire dai celebri adattamenti più o meno fedeli diretti da Fernando di Leo, ossia I ragazzi del massacro, Milano calibro 9 e La mala ordina, proseguendo con la produzione d’oltralpe de Il caso “Venere Privata” e con i nostrani La morte risale a ieri sera di Duccio Tessari e Liberi armati pericolosi di Romolo Guerrieri, per approdare infine sul piccolo schermo con sceneggiati televisivi come Quattro delitti e La ragazza dell’addio.

E se ancora oggi, nonostante la progressiva estinzione della nostra cinematografia di intrattenimento, può riaprirsi una strada italiana al genere in grado di coinvolgere il grande pubblico – come dimostra l’exploit al botteghino de L’ultima notte di amore di Andrea di Stefano –, è proprio l’universo scerbanenchiano il primo a cui registi e sceneggiatori di casa nostra continuano a confrontarsi e a ispirarsi.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono, festività permettendo, il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle uscite in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

Dato il numero limitato di posti, si prega di prenotare inviando un’e-mail al nostro indirizzo snccigruppoligure@gmail.com o lasciando un commento al post riportante questo comunicato che potete trovare sulla pagina Facebook Gruppo Ligure Critici Cinematografici SNCCI. 
La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Lunedì 8 maggio 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI

presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 8 MAGGIO, ORE 17:30

LE USCITE IN SALA DI APRILE 2023

a cura di
MASSIMO LECHI - GUIDO REVERDITO

I nostri relatori aiuteranno il pubblico della Stanza del Cinema a orientarsi fra le numerose uscite di rilievo del mese di aprile, a cominciare dalla folta rappresentanza italiana, costituita dall’attesissimo Il sol dell’avvenire di Nanni Moretti, dalla commedia Scordato di Rocco Papaleo e dal dramma familiare Mia di Ivano de Matteo.

Molto consistente anche la presenza sul grande schermo dei nostri cugini d’oltralpe, con il prolifico François Ozon, al timone della commedia rétro Mon crime – La colpevole sono io, con un cast delle grandi occasioni guidato dalla nuova stella Nadia Tereskiewicz, il provocatorio Alain Guiraudie, che firma lo spiazzante L’innamorato, l’arabo e la passeggiatrice, e il promettente Cédric Jimenez, alla regia del poliziesco November – I cinque giorni dopo il Bataclan.

Protagonista di rilievo della nostra selezione è anche il cinema mediorientale, con l’imponente affresco corale iraniano Leila e i suoi fratelli, da molti ritenuto il vincitore morale della scorsa edizione del Festival di Cannes, il romanzo di formazione all’ombra del conflitto arabo-israeliano Amira e, ancorché di produzione eminentemente scandinava, il thriller La cospirazione del Cairo, diretto dallo svedese di origini egiziane Tarik Saleh.

Impossibile non menzionare, poi, uno dei papabili protagonisti della prossima stagione premi e uno dei titoli di maggiore successo al botteghino di questa primavera, ossia Air – La storia del grande salto, incentrato sulla campagna pubblicitaria che trasformò in leggenda Michael Jordan, con Ben Affleck davanti e dietro la macchina da presa, e il crudo As bestas – La terra della discordia di Rodrigo Sorogoyen, trionfatore incontrastato agli ultimi Premi Goya, gli Oscar spagnoli.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono, festività permettendo, il primo e il secondo lunedì del mese per parlare delle uscite in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

Dato il numero limitato di posti, si prega di prenotare inviando un’e-mail al nostro indirizzo snccigruppoligure@gmail.com o lasciando un commento al post riportante questo comunicato che potete trovare sulla pagina Facebook Gruppo Ligure Critici Cinematografici SNCCI.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Venerdì 5 maggio 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 5 MAGGIO 2023 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Mario Carboni

La Filarmonica Sestrese
attraverso tre secoli di storia, cultura e solidarietà

Resoconto entusiasmante dell’attività
di una delle più importanti istituzioni cittadine
in campo musicale e culturale in senso lato

La presentazione sarà tenuta dall’Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Giovedì 4 maggio 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Carlo Varaldo
Nuovi dati dagli scavi della Cattedrale medievale di Savona al Priamar

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
I semestre 2023

Giovedì 27 aprile 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La casa editrice puntoacapo
e la Società Ligure di Storia Patria

sono liete di invitarvi alla presentazione del volume di

Andrea Scotto
La Collegiata di Novi Ligure
Fede, storia e bellezza nel cuore della città
prefazione di Gianni Caccia

introducono
Cristina Daglio e Mauro Ferrari

intervengono con l'Autore
Daniele Calcagno, Marina Cavana
Enzo De Cicco e Nicola Galleani d'Agliano
Venerdì 21 aprile 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ  21  APRILE  2023  ALLE  ORE  17,00  A  PALAZZO  DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Domenico Carratta

C’era una volta la Duchessa di Galliera
De Ferrari Editore

Nuova ricerca di spunti, curiosità e aspetti inediti
su importanti personaggi del passato genovese
da parte di un autore esperto dell’argomento

La presentazione sarà tenuta dall’Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Giovedì 20 aprile 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
La Federazione Associazioni Italia-Israele con l'Università di Genova
la Società Ligure di Storia Patria e la sezione di Genova dell'Istituto Internazionale di Studi Liguri
sono liete di invitarvi alla lectio magistralis di

Nadav Kashtan
Ships and Seafaring Routes in the Mediterranean between East and West

introducono
Bruno Gazzo e Fabrizio Benente
Lunedì 17 aprile 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI

presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 17 APRILE, ORE 17:30

GENTE DI DOMENICA: IL VIVAIO MITTELEUROPEO DELLA HOLLYWOOD CLASSICA

a cura di
MARCO SALOTTI

Marco Salotti presenterà al pubblico della Stanza del Cinema uno dei titoli più emblematici e colpevolmente meno ricordati della produzione europea d’anteguerra: realizzato a cavallo tra il 1929 e il 1930, Gente di domenica si impose, pur nei suoi limiti di iniziativa indipendente a budget ridotto, come un singolare esperimento a metà tra il documentario e la fiction, pienamente calato nella coeva Nuova Oggettività ma anche in anticipo sull’imminente realismo poetico.

A gestire l’operazione fu una squadra di giovani cineasti di area germanica che, di lì a poco, avrebbe trovato riparo oltreoceano e fornito un fondamentale apporto alla Golden Age del cinema statunitense, ossia i fratelli Curt e Robert Siodmak - in seguito pilastri dell’horror e del noir -, rispettivamente ideatore e co-regista del progetto insieme al futuro re della serie B Edgar G. Ulmer, il Fred Zinnemann di Mezzogiorno di fuoco e di Da qui all’eternità, qui nelle semplici vesti di aiuto operatore e, in fase di sceneggiatura, nientemeno che Billy Wilder.

Oggi, complici le riprese effettuate in gran parte en plein air, il film costituisce non solo una rara testimonianza della vita quotidiana del popolo tedesco subito prima dell’avvento del Nazismo, ma anche l’ideale prefigurazione di quelli che, quasi tre decenni più tardi, sarebbero stati i canoni espressivi, stilistici e concettuali alla base della Nouvelle Vague: un’opera tanto piccola quanto preziosa, dal tocco leggero e dall’atmosfera serafica, in cui si intravedono in nuce le caratteristiche di un’intera generazione di autori che avrebbe lasciato un’impronta indelebile nella storia di Hollywood.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono, festività permettendo, il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle uscite in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

Dato il numero limitato di posti, si prega di prenotare inviando un’e-mail al nostro indirizzo snccigruppoligure@gmail.com o lasciando un commento al post riportante questo comunicato che potete trovare sulla pagina Facebook Gruppo Ligure Critici Cinematografici SNCCI.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Venerdì 7 aprile 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 7 APRILE 2023 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO A CURA DI

Andrea Zappia

Il miraggio del Levante:
Genova e gli Ebrei nel Seicento
Carocci Editore

Accurata analisi di una comunità urbana
presente da sempre ma poco conosciuta nella sua evoluzione storica e sociale

La presentazione sarà tenuta dall’Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Lunedì 3 aprile 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI

presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 3 APRILE, ORE 17:30

LE USCITE IN SALA DI MARZO 2023

a cura di
GIANCARLO GIRAUD - MARCO ROMAGNA


I nostri relatori aiuteranno il pubblico della Stanza del Cinema a orientarsi tra le numerosissime uscite in sala di marzo, mese caratterizzato da una nutrita rappresentanza di film italiani impostisi nel palmares dei maggiori festival europei, come l’immaginifico Disco Boy, vincitore dell’Orso d’Argento per il Miglior Contributo Artistico alla scorsa Berlinale, Gigi la legge di Alessandro Comodin, Premio Speciale della Giuria all’ultimo Festival di Locarno, e Vera, con cui Tizza Covi e Rainer Frimmel hanno dominato la sezione Orizzonti della più recente Mostra di Venezia, aggiudicandosi il Premio per la Miglior Regia e quello per la Migliore Attrice, assegnato a un’inedita, sorprendente Vera Gemma.

Non mancheranno, a loro volta, pellicole di casa nostra che, seppur ancora a corto di riconoscimenti, sono state benedette da una calorosa accoglienza al botteghino, come Il ritorno di Casanova, nuova fatica di Gabriele Salvatores, il nostalgico Mixed by Erry, diretto dal Sydney Sibilia della trilogia di Smetto quando voglio, e il crepuscolare L’ultima notte di Amore, in cui il regista Andrea di Stefano e Pierfrancesco Favino tentano di rinverdire i fasti della nostra stagione poliziesca.

Coglieremo inoltre l’occasione per riflettere sull’esito della Notte degli Oscar, ritornando sui concorrenti già dibattuti nelle Stanze precedenti ma anche soffermandoci sui vincitori giunti in sala solo ora, ossia Women Talking – Il diritto di scegliere di Sarah Polley, miglior sceneggiatura non originale dell’edizione, e Navalny, miglior documentario, e su esclusi eccellenti come Armageddon Time di James Gray ed Empire of Light di Sam Mendes.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono, festività permettendo, il primo e il secondo lunedì del mese per parlare delle uscite in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte. Dato il numero limitato di posti, si prega di prenotare inviando un’e-mail al nostro indirizzo snccigruppoligure@gmail.com o lasciando un commento al post riportante questo comunicato che potete trovare sulla pagina Facebook Gruppo Ligure Critici Cinematografici SNCCI.

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Giovedì 30 marzo 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Alessandra Frondoni
Scavi e ricerche su Noli romana, bizantina e altomedievale

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
I semestre 2023

Giovedì 30 marzo 2023, alle ore 09:30 Torna all'inizio
La Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Liguria
con la Società Ligure di Storia Patria
e l'Associazione Nazionale Archivistica Italiana

partecipano

alla Storia in Piazza 2023
Storia Segreta

con un laboratorio per le scuole di "scritture segrete"

Parole dietro alle Parole

a cura di
Francesca Mambrini, Marta Palazzi, Flavia Gattiglia
Marta Calleri, Sandra Macchiavello e Valentina Ruzzin

per informazioni
Domenica 26 marzo 2023, alle ore 10:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e il Circolo numismatico "Corrado Astengo"

sono lieti di invitarvi alla conferenza del consocio

Domenico Luppino
Banconote e monete metalliche nei nostri portafogli:
come difendersi dai falsi

che si terrà nella nostra sala-conferenze
domenica 26 marzo alle ore 10,00
Venerdì 24 marzo 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 24 MARZO 2023 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO A CURA DI

Silvia Bottaro

Vite di Farfa
Lettere, incontri, amicizie, successi

Appassionante biografia di Vittorio Osvaldo Tommasini,
artista poliedrico naturalizzato ligure e pietra miliare della nostra cultura

La presentazione sarà tenuta dall’Autrice e da Umberto Curti con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Giovedì 23 marzo 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La Fondazione Franzoni
e la Società Ligure di Storia Patria

sono liete di invitarvi alla presentazione del volume di

Filippo Tassara
Le ville di Cornigliano tra Quattro e Settecento
Storia e documenti

Interverranno con l'Autore
Claudio Paolocci, Valentina Borniotto e Sara Rulli 
Mercoledì 22 marzo 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
Il Centro Internazionale Studi Emigrazione Italiana
e la Società Ligure di Storia Patria

sono lieti di invitarvi alla conferenza del consocio

Francesco Surdich
Giovanni Battista Pastene
Ammiraglio genovese che fondò Valparaíso

in ripresa di un contributo ospitato nell'ultimo fascicolo degli «Atti» per il 2022

Martedì 21 marzo 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'editore De Ferrari è lieto di presentare

Ho bisogno di te!
Tecniche psicoterapeutiche di intervento sul contesto famigliare
con doppio setting genitore-bambino

di Cesare Maria e Marco Cesare Calabrese


con gli Autori interverrà
Mario Amore
Giovedì 16 marzo 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Lauro Magnani
Frammenti dal passato: dal "ritrovamento" di Fonte Lercaro Doria
ad una nuova documentazione delle grotte artificiali di giardino genovesi

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
I semestre 2023

Lunedì 13 marzo 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI

presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 13 MARZO, ORE 17:30

NON SOLO PANTERE ROSA: IL CINEMA DI BLAKE EDWARDS

a cura di
ANDREA BOSCO

Andrea Bosco ripercorrerà nel suo approfondimento monografico la strepitosa carriera di uno dei massimi esponenti del cinema comico hollywoodiano, noto al grande pubblico soprattutto per l’esilarante ciclo de La pantera rosa: Blake Edwards, tuttavia, è stato molto di più, un autore raffinato e anticonformista, capace di innovare le caratteristiche e i ritmi della commedia pur attingendo a piene mani alle sue origini, di eccellere tanto nel registro più sofisticato quanto nello slapstick puro, di incarnare l’ultimo erede di quella tradizione inaugurata da Lubitsch e proseguita con Wilder. Classici consolidati come Operazione sottoveste, Colazione da Tiffany e Hollywood Party si alterneranno a imprevedibili excursus come Operazione terrore e I giorni del vino e delle rose, si passerà da capolavori affermati come La grande corsa e Victor/Victoria a pellicole da rivalutare come S.O.B. e Operazione Crepes Suzette, senza dimenticare quell’impietosa e a tratti crudele disamina della crisi del maschio rappresentata da 10, Micki & Maude e Skin Deep: un nome già parte integrante dell’immaginario collettivo, dunque, ma anche un cineasta completo tutto da riscoprire.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono, festività permettendo, il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle uscite in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

Dato il numero limitato di posti, si prega di prenotare inviando un’e-mail al nostro indirizzo snccigruppoligure@gmail.com o lasciando un commento al post riportante questo comunicato che potete trovare sulla pagina Facebook Gruppo Ligure Critici Cinematografici SNCCI. 

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Venerdì 10 marzo 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ 10 MARZO 2023 ALLE ORE 17,00 A PALAZZO DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETA' LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA  PRESENTA IL LIBRO A CURA DI

Giorgio Oddone

Eneide
di Nicolò Bacigalupo
Erga Edizioni

Traduzione e considerazioni varie su di un testo classico
della nostra letteratura vernacolare
con illustrazioni di Mauro Moretti

La presentazione sarà tenuta dall’Autore con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Martedì 7 marzo 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'editore De Ferrari è lieto di presentare

Venture di Thomasino Restàno
seconda parte
Da Sestri a Levanto

di Giuseppe Spatola


con l'Autore interverranno
Renato Dellepiane ed Emanuele Canepa
Lunedì 6 marzo 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI

presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 6 MARZO, ORE 17:30

LE USCITE IN SALA DI FEBBRAIO 2023

a cura di
FURIO FOSSATI - ANDREA BORNETO

I nostri relatori prenderanno in esame le uscite in sala di febbraio, un assortimento che ha attinto ancora dai palmares delle principali rassegne cinematografiche europee dello scorso anno e che ha fatto familiarizzare il pubblico con gli ultimi protagonisti dell’imminente notte degli Oscar che ancora mancavano all’appello.

Da Cannes provengono il Premio per la Miglior Regia, Decision to Leave del coreano Park Chan-Wook, e quello per la miglior attrice, il cruento thriller Holy Spider dell’iraniano Ali Abbasi; anche da Venezia arriva la miglior interprete del concorso, la Cate Blanchett del fluviale TÁR, accompagnata dalla Coppa Volpi per il miglior attore, nonché premio per la miglior sceneggiatura, Gli spiriti dell’isola, nuova fatica del Martin McDonagh di Tre manifesti a Ebbing, Missouri, e dal documentario sulla fotografa e attivista Nan Goldin, Tutta la bellezza e il dolore, Leone d’Oro dell’edizione: tutti titoli che, al pari di The Whale di Darren Aronofsky, adattamento dell’omonima pièce e clamorosa rentrée di un irriconoscibile Brendan Fraser, della pellicola d’animazione Marcel – The Shell e del primo film irlandese che concorre al titolo di Miglior film internazionale, The Quiet Girl, aspirano a portare a casa l’agognata statuetta.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono, festività permettendo, il primo e il secondo lunedì del mese per parlare delle uscite in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

Dato il numero limitato di posti, si prega di prenotare inviando un’e-mail al nostro indirizzo snccigruppoligure@gmail.com o lasciando un commento al post riportante questo comunicato che potete trovare sulla pagina Facebook Gruppo Ligure Critici Cinematografici SNCCI. 

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Venerdì 3 marzo 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'editore De Ferrari è lieto di presentare

Il cane nella vita tra arte, mitologia, leggenda
Girovagando per Genova e non solo

di Alba de Prà


con l'Autrice interverranno
Luisella Battaglia, Rosella Maria e Francesca Corso
Giovedì 2 marzo 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Simon Luca Trigona
Scavi nella Loggia di Banchi a Genova

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
I semestre 2023

Venerdì 24 febbraio 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ  24  FEBBRAIO  2023  ALLE  ORE  17,00

PALAZZO  DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Enrica Melossi e Alessandra Rotta

Francis Carl Fuerst
(1894-1977)
Erga Edizioni

La società ligure del Novecento
vista attraverso l'obiettivo e la sensibilità
di un grande artista della macchina fotografica

La presentazione sarà tenuta dalle Autrici con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Venerdì 17 febbraio 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
La casa editrice Giunti
e la Società Ligure di Storia Patria

sono liete di invitarvi alla presentazione del volume di

Claudio Paglieri
Il conte Attilio

sarà presente l'Autore
con Raffaella Romagnolo

Giovedì 16 febbraio 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
L'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione di Genova
e la Società Ligure di Storia Patria

vi invitano alla conferenza di

Fabio Negrino
La sepoltura della piccola Neve, 10.000 anni fa all'Arma Veirana - Erli (SV)

nell'ambito del ciclo
Scavi e ricerche di Archeologia ed Arte
I semestre 2023

Lunedì 13 febbraio 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI
presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 13 FEBBRAIO, ORE 17:30

GLI ANNI ’60 DEL CINEMA ITALIANO
PERCHÉ SONO DIVENTATI “MITICI”

a cura di
ORESTE DE FORNARI


Oreste de Fornari accompagnerà il pubblico della Stanza del Cinema attraverso i tre filoni principali della produzione cinematografica italiana degli anni ’60, decennio poliedrico e ricchissimo che costituisce ancora oggi, per fortuna critica, riscontro commerciale e influenza sociologica, l’irripetibile pietra di paragone a cui il nostro Paese continua a guardare.

Maestri come Fellini, Visconti e Antonioni realizzavano i loro film più belli, mentre giovani autori di sicuro avvenire, da Bellocchio a Olmi a Bertolucci, si imponevano all’attenzione della critica. Intanto la commedia all’italiana dei Risi, Germi, Monicelli raccontava nel suo stile pungente splendori e miserie del boom economico, e i filoni popolari, dal western all’horror, attraversavano la loro breve stagione di gloria. In altre parole, la nostra Età dell’Oro.

Gli appuntamenti con la Stanza del Cinema si svolgono, festività permettendo, il primo e il secondo lunedì del mese, per parlare delle uscite in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della Settima Arte.

Dato il numero limitato di posti, si prega di prenotare inviando un’e-mail al nostro indirizzo snccigruppoligure@gmail.com o lasciando un commento al post riportante questo comunicato che potete trovare sulla pagina Facebook Gruppo Ligure Critici Cinematografici SNCCI. 

La discussione è aperta alla partecipazione del pubblico. L’ingresso è libero.
Domenica 12 febbraio 2023, alle ore 10:00 Torna all'inizio
La Società Ligure di Storia Patria
e il Circolo numismatico "Corrado Astengo"

sono lieti di invitarvi alla conferenza del consocio

Maurice Cammarano
L'integrazione dei nuovi luigini inediti al Corpus Luiginorum 2020
Memoria XXXIII

che si terrà nella nostra sala-conferenze
domenica 12 febbraio alle ore 10,00
Venerdì 10 febbraio 2023, alle ore 17:00 Torna all'inizio
I “VENERDÌ A PÂXO”
DA COMPAGNA

VENERDÌ  10  FEBBRAIO  2023  ALLE  ORE  17,00

PALAZZO  DUCALE
SALA BORLANDI – SOCIETÀ LIGURE DI STORIA PATRIA
(da piazza De Ferrari, atrio primo loggiato, seconda porta a sinistra piano terra)

A COMPAGNA PRESENTA IL LIBRO DI

Enrico Baiardo

L'identità nascosta di Genova
Erga Edizioni

Accurata panoramica del mondo culturale genovese dal secondo dopoguerra alla fine del Millennio

La presentazione sarà tenuta dall'Autrice con la collaborazione di Francesco Pittaluga, responsabile de "I Venerdì da Compagna", e Isabella Descalzo.
Lunedì 6 febbraio 2023, alle ore 17:30 Torna all'inizio
IL GRUPPO LIGURE CRITICI CINEMATOGRAFICI SNCCI

presenta

LA STANZA DEL CINEMA
LUNEDÌ 6 FEBBRAIO, ORE 17:30

LE USCITE IN SALA DI GENNAIO 2023

a cura di
JURI SAITTA - FRANCESCA SAVINO


I nostri relatori presenteranno